Armadio rack: ecco perché è importante averne uno ben organizzato in azienda

paragone rack

Autore Ilaria Cerioni

Mi dedico al reparto di digital marketing, affiancando il settore commerciale nello sviluppo di una strategia marketing vincente. Da sempre affascinata dalla tecnologia e da tutto ciò che è ad essa collegata, durante gli studi universitari ho approfondito molti aspetti psicologici del marketing, effettuando studi anche nell’ambito del neuromarketing.

22 Novembre 2021

Ancor prima che la digitalizzazione fosse presente nella nostra vita, i server e le apparecchiature di rete erano già nelle infrastrutture delle imprese. Per questo è ormai fuor di dubbio che per un’azienda è fondamentale avere un’infrastruttura di rete di qualità, per ottenere il massimo delle prestazioni dai sistemi e per sfruttare le possibilità offerte dalle nuove tecnologie. 

Ma che cosa significa esattamente “di qualità”? Essa dipende esclusivamente dalla bontà dei suoi componenti? Ovviamente no. 

Il buon funzionamento dell’intera infrastruttura dipende anche da come gli stessi componenti sono collegati tra loro: un lavoro mal fatto e frettoloso non produrrà gli stessi risultati di uno eseguito con professionalità e ordine. È dunque necessario che le aziende tengano in considerazione questo aspetto, se vogliono affidarsi ad un’infrastruttura di rete ben organizzata. Il migliore dei modi per raggiungere questo obiettivo è investire in un rack di rete correttamente gestito e organizzato

paragone armadio rack

Armadio rack prima e dopo il nostro intervento

È radicata la convinzione che avere un armadio rack ordinato e ben organizzato sia un vantaggio solo estetico: nulla di più sbagliato. Un armadio rack disordinato causa numerosi disagi e problemi all’intera infrastruttura. Ad esempio, una massa di cavi disordinata provocherà, nel tempo, falsi contatti, che possono anche arrivare a danneggiare componenti e apparati di rete. Inoltre, cavi e componenti ammassati sul pavimento possono bloccare la ventilazione e generare surriscaldamento. Le alte temperature, oltre a influire sulle prestazioni delle infrastrutture, possono costituire un rischio di degrado dei servizi operativi indispensabili, fino a comprometterne il regolare funzionamento. Non meno importanti i danni causati dalle perdite di tempo, che aumentano inevitabilmente a ogni intervento eseguito in simili condizioni, bloccando così l’intera operatività dell’azienda. 

Vediamo quali sono i principali vantaggi di avere un armadio rack ordinato e correttamente gestito:

  • Un rack ordinato mantiene spazi regolari tra le apparecchiature, favorendo la ventilazione e riducendo la necessità di raffreddamento esterno; in questo modo viene garantito il corretto funzionamento degli apparati e si evita qualsiasi tipo di danneggiamento dovuto al surriscaldamento
  • Un armadio rack ben organizzato semplifica la manutenzione delle apparecchiature, dal momento che tutto si trova in un unico posto ed è correttamente organizzato e catalogato.
  • Centralizzando cablaggio e apparati attivi è possibile centralizzare anche le alimentazioni elettriche da UPS.
  • Cavi e apparecchiature organizzate significano meno tempo impiegato per individuare e risolvere potenziali problemi
  • Una disposizione dei cavi e degli apparati ben organizzata rende la sala tecnica più sicura anche per coloro che dovranno lavorarvi per la manutenzione o per le riparazioni.
armadio rack organizzato

Uno degli ultimi lavori realizzati dal nostro team

A monte di una corretta organizzazione e gestione dell’intero sistema di cablaggio e dell’infrastruttura di rete, vi è una precisa e minuziosa progettazione dell’intero locale tecnico e, quindi, anche degli stessi armadi rack. Per evitare di incorrere in configurazioni errate e, quindi, conseguenti malfunzionamenti dell’intera rete aziendale, è bene che la progettazione e la realizzazione delle infrastrutture siano affidate a personale tecnico competente. Quando entra in gioco la sicurezza, è necessario che tutto sia ben gestito e che nulla sia lasciato al caso. Con adeguati e sistematici controlli, da effettuare durante e dopo la realizzazione dell’impianto, è facile raggiungere la conformità alle norme tecniche, il giusto livello di sicurezza, desiderato da chi deve convivere con l’impianto e intervenire sulle apparecchiature, e garanzia di continuità, per non incorrere in spiacevoli malfunzionamenti dei sistemi e blocchi dell’operatività.

Negli anni abbiamo aiutato numerose aziende a progettare e a realizzare l’infrastruttura di rete più adatta alla loro situazione: per scoprire come ottimizzare la tua, non esitare a contattarci.

 

CHATTA CON NOI

 

 

Potrebbe interessarti anche…

0 commenti

Invia un commento

Pin It on Pinterest

Share This