Connessione internet instabile: come fare per prevenire malfunzionamenti sulla rete aziendale

internet down

Autore Ilaria Cerioni

Mi dedico al reparto di digital marketing, affiancando il settore commerciale nello sviluppo di una strategia marketing vincente. Da sempre affascinata dalla tecnologia e da tutto ciò che è ad essa collegata, durante gli studi universitari ho approfondito molti aspetti psicologici del marketing, effettuando studi anche nell’ambito del neuromarketing.

8 Novembre 2021

Negli ultimi anni, la tecnologia VoIP (Voice over IP) ha rivoluzionato completamente le comunicazioni telefoniche in ambito aziendale. In poco tempo si è passati da contratti di telefonia classici, molto onerosi e con funzionalità limitate, alla possibilità di telefonare utilizzando semplicemente una linea internet già esistente, con benefici importanti per quanto riguarda la qualità della comunicazione, i costi e le possibilità di espansione delle funzionalità.

Sistemi telefonici sempre più evoluti hanno dato la possibilità anche alle PMI di fare un salto di qualità nel modo di comunicare, implementando piattaforme di Comunicazione Unificata, con possibilità di gestione avanzata dell’interlocutore.

Come abbiamo detto, per utilizzare la tecnologia VoIP basta avere a disposizione una linea internet, cosa ormai da anni imprescindibile in qualsiasi azienda.

La linea internet gioca un importante ruolo nella stabilità e qualità delle chiamate. In particolare, in presenza di applicazioni che ne fanno un uso concomitante, disporre di una linea veloce e stabile influisce in maniera determinante sulla possibilità di sostenere  telefonate con un segnale audio chiaro, senza il rischio di interferenze e di cadute di linea. Per questi motivi, per le aziende è importante dotarsi di una connessione veloce, stabile e professionale, fornita anche di una banda minima garantita.

Anche la migliore delle connessioni, però, può saltare, a causa di guasti nelle centraline del provider scelto, a causa del maltempo o per altri fattori. Comune a tutte queste situazioni critiche è l’assenza di connessione, cui seguono malfunzionamenti dovuti alle interruzioni delle linee aziendali.

L’assenza di connessione internet intacca la continuità operativa dell’azienda, poiché in questa situazione non solo è impossibile comunicare con clienti e fornitori, ma anche gestire ed evadere ordini dal magazzino collegato in cloud, utilizzare programmi di contabilità, inviare o ricevere e-mail, mantenere contatti operativi con il personale in trasferta. 

Come si può facilmente capire, si tratta di rischi che è bene prevedere in anticipo. Fortunatamente, esiste un modo per garantire la continuità delle comunicazioni e delle attività ed è quello di implementare una linea di backup.

Avere una linea di backup significa semplicemente avere a disposizione una connettività di supporto, nel caso in cui quella principale venga a mancare. In questo modo sono salvaguardati sia gli interessi dell’azienda sia la sua continuità operativa. Tuttavia, è fondamentale che la scelta di una seconda linea dati sia basata su una tecnologia differente da quella principale, in modo che se quest’ultima manifestasse i problemi di funzionamento sopra descritti, la linea di supporto, invece, ne sia sempre priva. 

Tra le soluzioni possibili per attivare la seconda linea di comunicazione, una delle migliori è rappresentata dalle connessioni cellulari (LTE/4g e 5g) che, contrariamente alle linee terrestri, consentono una copertura più vasta. Queste connessioni, pur non avendo la stabilità di una rete terrestre, rappresentano la perfetta soluzione al problema del malfunzionamento della linea principale, proprio perché, se questa venisse meno, il traffico verrebbe dirottato direttamente alla connessione LTE. Così sarebbe garantita la possibilità di utilizzare i servizi internet, tra i quali vi è l’utilizzazione del VoIP per le comunicazioni aziendali.

Implementare una rete di backup in azienda significa quindi: 

  • non interrompere mai il lavoro: anche in caso di guasto alla connettività principale, infatti, navigazione, servizi cloud, centralini virtuali e gestionali continuano a funzionare normalmente;
  • tutelare la continuità del lavoro (e i servizi erogati ai clienti) con un backup che si attiva automaticamente senza dover chiamare l’operatore.

Velocità e stabilità della connessione sono ormai aspetti fondamentali nella vita delle imprese, tuttavia queste due caratteristiche, da sole, non sono sufficienti senza la necessaria sicurezza. Per poter contare su un traffico dati sempre attivo, la sicurezza di una connessione dati stabile e veloce è la giusta soluzione per permettere all’azienda di essere sempre al passo con i tempi, anche di fronte a scenari critici.

Intendi migliorare sensibilmente il livello di sicurezza della rete dati e voce? Allora le linee aggiuntive di backup fanno proprio al caso tuo: solo così potrai mettere in cassaforte la continuità del tuo lavoro, evitando costose interruzioni causate dall’instabilità della rete. Non esitare a contattarci per maggiori informazioni al riguardo.

 

CHATTA CON NOI

 

 

Potrebbe interessarti anche…

0 commenti

Invia un commento

Pin It on Pinterest

Share This