Sicurezza informatica: quanto è importante per l’azienda?

sicurezza informatica

Autore Ilaria Cerioni

Mi dedico al reparto di digital marketing, affiancando il settore commerciale nello sviluppo di una strategia marketing vincente. Da sempre affascinata dalla tecnologia e da tutto ciò che è ad essa collegata, durante gli studi universitari ho approfondito molti aspetti psicologici del marketing, effettuando studi anche nell’ambito del neuromarketing.

13 Settembre 2021

La sicurezza informatica (o cybersecurity) rappresenta un argomento tanto delicato quanto importante. Comunicare, cercare informazioni, effettuare transazioni, produrre e archiviare sono tutti processi che nel 2021 passano proprio attraverso l’utilizzo delle tecnologie. Tuttavia, se l’apporto delle tecnologie è, sì, ingente, d’altro canto dobbiamo tenere in considerazione la presenza di rischi oggettivi, sia fisici che virtuali: la sicurezza informatica interviene a tutela di entrambi.

Conoscere la sicurezza della rete aziendale è diventata, dunque, un’attività fondamentale nella gestione di un’impresa. Indipendentemente dalle dimensioni, oggi si è costantemente esposti agli attacchi informatici: poiché la motivazione è prettamente economica, a parte determinati target di grandi dimensioni, sono soprattutto le piccole e medie realtà a essere il bersaglio favorito.

Cerchiamo, quindi, di capire insieme di che cosa si occupa esattamente e perché per le aziende è importante investire in sicurezza informatica.

Che cos’è la sicurezza informatica? 

Volendo dare una definizione generica, si tratta dell’insieme dei mezzi, dei processi e delle persone attraverso i quali è possibile proteggere i sistemi informatici dagli attacchi esterni.

La sicurezza informatica interviene sì per salvaguardare le tecnologie, ma anche e soprattutto per proteggere l’oggetto che viene elaborato dalle tecnologie: i dati. Gli strumenti di sicurezza informatica concorrono, infatti, alla protezione di tutto il patrimonio di informazioni detenuto da un’azienda: ne garantiscono l’integrità, la disponibilità e la segretezza.

La sicurezza informatica si occupa dei seguenti aspetti:

  • Sicurezza dei software: questo comparto della cybersecurity è riservato alla massima protezione delle applicazioni da attacchi e intrusioni di hacker e virus. Un’applicazione che viene presa di mira è, infatti, esposta al pericolo di fuga di dati e alla manomissione dei processi. 
  • Sicurezza delle reti e dei sistemi informatici: questo ambito è quello che interessa maggiormente le aziende e si tratta dell’aspetto più conosciuto della cybersecurity. Riguarda la protezione della rete e delle sue componenti, di cui fanno parte connessioni, protocolli, comunicazioni e dispositivi. 
  • Sicurezza delle informazioni: affinché le informazioni possano essere considerate sicure, le soluzioni di sicurezza informatica devono garantire la disponibilità, l’integrità e la riservatezza dei dati. 

Perché è importante per le aziende investire in sicurezza informatica?

Pensare e sperare che sia molto improbabile che proprio la nostra azienda possa essere nel mirino di criminali informatici è decisamente rischioso. Ormai esistono vere e proprie organizzazioni criminali internazionali che sfruttano le falle dei sistemi informatici delle imprese per attaccarle e bloccare del tutto la loro attività. E sempre più spesso ad essere colpite non sono solo le grandi realtà ma anche le PMI.

Uno dei fenomeni più frequenti è quello del furto di dati aziendali: in particolare dei dati sensibili custoditi all’interno delle reti aziendali. Lo scopo dell’attacco è sempre lo stesso, chiedere un riscatto, con la minaccia della diffusione dei dati. A ciò si aggiungono i costi derivati dal blocco delle attività e dalle sanzioni in cui si può incorrere dal momento che non sono state adottate le necessarie misure di sicurezza e protezione dati. 

Ovviamente, difendersi è possibile e il punto di partenza è sicuramente la corretta gestione della sicurezza della rete aziendale e in generale di tutta l’infrastruttura tecnologica, sicurezza che deve essere delegata a personale competente e specializzato. Ma la prima linea di difesa rimane comunque la conoscenza del problema e la consapevolezza del rischio di un attacco informatico. Non è sufficiente, infatti, imporre soluzioni di sicurezza informatica ma è necessario cambiare l’approccio da parte di tutti gli attori: è importante che tutti all’interno dell’azienda capiscano quanto sia essenziale la sicurezza informatica, poiché non vi è protezione senza cultura di sicurezza informatica.

La gestione della cybersecurity in azienda richiede, come abbiamo potuto constatare, notevole costanza e consapevolezza. Non è possibile considerare la sicurezza informatica come un elemento accessorio alla normale attività ed è fondamentale investire adeguatamente nella cybersecurity dell’azienda.

Il nostro team è in grado di fornirti il supporto necessario per aiutarti ad analizzare lo stato di sicurezza della tua azienda e supportarti nella scelta di un sistema di sicurezza informatica più adatto alle tue esigenze. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.

 

CHATTA CON NOI

 

 

Potrebbe interessarti anche…

0 commenti

Invia un commento

Pin It on Pinterest

Share This